Orario: Lun-Ven 7:30-19:00 Sab. 7:30-12:00  Orario prelievi: 7:00-10:00

Le patologie dell’apparato respiratorio hanno un impatto sempre più rilevante sulla qualità della vita

Le patologie dell’apparato respiratorio hanno un impatto sempre più rilevante sulla qualità della vita

Le patologie dell’apparato respiratorio sono in continuo aumento e hanno un impatto sempre più rilevante sulla qualità della vita compresa quella lavorativa.

Asma bronchiale, broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) ed altre malattie respiratorie, rappresentano la terza causa di malattia in Italia, dopo quelle cardiovascolari e i tumori.

Le cause sono molteplici come l’esposizione al fumo di tabacco, la predisposizione genetica, l’inquinamento ambientale e quello legato alle esposizioni professionali.
Si tratta di malattie che possono avere origine in età giovanile e poi impiegare molti anni prima di manifestarsi, con decorso lento e talora tendenza alla cronicizzazione. 

Proprio per questo, richiedono una diagnosi il più possibile precoce, una presa in carico per la gestione della terapia e per l'indicazione di strumenti preventivi efficaci.

Purtroppo molte patologie respiratorie non hanno l’impatto mediatico che hanno altre patologie, anche per il fatto di essere spesso associate a pazienti anziani e pertanto non vengono identificate precocemente ma solo a seguito di insorgenza di sintomi talora invalidanti come l'intolleranza allo sforzo (affanno).
La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una malattia dell'apparato respiratorio contraddistinta da infiammazione e ostruzione progressiva delle vie aeree, di entità variabile a seconda della gravità.

Quadri associati alla BPCO sono la bronchite cronica (con tosse e catarro, soprattutto al mattino), e l’enfisema polmonare (con affanno che rende difficile eseguire anche le più banali attività quotidiane, come vestirsi o salire le scale).

Una diagnosi ritardata e la mancanza di un trattamento precoce e poi protratto nel tempo, possono portare all’insufficienza respiratoria con difficoltà respiratoria anche a riposo.

Una regolare terapia farmacologica può migliorare la qualità della vita, aumentare la tolleranza allo sforzo e ridurre la frequenza di riacutizzazioni della malattia e di ricoveri ospedalieri.
L'asma bronchiale è caratterizzata da sibili, tosse stizzosa, senso di costrizione toracica e difficoltà respiratorie, per la presenza di un’infiammazione diffusa delle vie aeree, associata a diversi fattori come fumo di tabacco, agenti inquinanti ambientale e professionali, ipersensibilità a vari allergeni ubiquitari  (pollini, acari, muffe, peli di animali ecc).

Compito dello pneumologo è quello di accompagnare il paziente dalla diagnosi al trattamento, al monitoraggio nel tempo.

A supporto della propria attività specialistica può effettuare la spirometria, l’esame più importante per evidenziare alterazioni delle vie aeree in assenza di disturbi o la presenza di BPCO ed asma.

E' un esame rapido, indolore e non fastidioso, che permette, soffiando dentro un piccolo tubo, di ”misurare il respiro” (volumi d’aria mobilizzati dall’apparato respiratorio e flussi respiratori).

Può anche effettuare una saturimetria che permette di calcolare la percentuale di ossigeno nel sangue senza eseguire prelievi con aghi.

La spirometria e la saturimetria sono esami semplici ma importanti per la valutazione di eventuali disturbi respiratori, anche in assenza di sintomi, specialmente in fumatori, soggetti allergici, lavoratori a contatto con sostanze irritanti e persone oltre i 45 anni.

 

 

Ambulatorio di pneumologia, per le malattie dell'apparato respiratorio

 

Dr. Marco Pristerà

 

specialista in Malattia dell'Apparato Respiratorio ed in Medicina del Lavoro

 

dopo aver già svolto dall'anno 1982 fino al 2010 attività specialistica presso gli ambulatori della Misericordia di Pistoia, ha ripreso tale attività da ottobre di quest'anno.

 

Le prestazioni specialistiche svolte nel nostro Poliambulatorio sono:

 

  • visita specialistica

  • spirometria "semplice" per la misura dei volumi respiratori statici e dinamici

  • spirometria "semplice" con test di broncodilatazione per verificare la presenza di ostruzione respiratoria "reversibile"

  • pulsiossimetria per la misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue

 

Viene anche svolta consulenza pneumologica per:

 

  • certificazione assicurativa

  • certificazione e riconoscimento di invalidità civile

  • certificazione e riconoscimento di malattia professionale (INAIL)

 

Poliambulatorio di Pistoia - via Bonellina n.1- 51100- Pistoia - Misericordia Pistoia Salute srl - Tel. 0573.505250 - Fax 0573.505203 Codice Fiscale e Partita IVA n.01757260474
Privacy Policy & Cookie